giovedì 11 aprile 2013

Cozze marinate

cozze 'mpepate mitili condimento per la pasta

Cozze marinate
Una ricetta semplice, gustosa e versatile. Le cozze marinate possono essere usate come condimento per gli spaghetti, come antipasto o come secondo. In Liguria le cozze sono provenienti dalla provincia di la Spezia o Imperia. Quelle spezzine sono più grosse, le altre più piccoline. Io preferisco le prime. In commercio si trovano fresche o congelate, a me congelate proprio non piacciono, le acquisto fresche e controllo sempre che siano integre, che il guscio sia brillante. Dal momento in cui vengono acquistate io le tengo in frigorifero ricoperte con un panno umido ma al massimo mezza giornata poi mi affretto a prepararle. L'acquisto delle cozze deve essere fatto con attenzione. Scartate le cozze rotte, producono una particolare e dannosa tossina che è vero che sparisce con la cottura ma meglio evitare.
Come si puliscono le cozze? Semplice, rimuovete dal guscio le impurità con una spazzola o con un coltello, poi eliminate il peduncolo scuro che fuoriesce, sciacquate abbondantemente e le cozze sono pulite.
Le cozze marinate sono semplicissime da realizzare

Ingredienti per 4 persone:
un chilo di cozze fresche
uno spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
prezzemolo
vino bianco

Faccio scaldare una padella antiaderente, apro una parentesi, aggiungo olio extravergine di oliva e lascio scaldare ancora, metto lo spicchio di aglio e quando l'olio è caldo verso tutte le cozze lavate, il vino bianco ed il prezzemolo. Quando saranno tutte aperte sono cotte. Quelle che non si saranno aperte, buttatele non mangiatele!!
A questo punto le cozze marinate potete mangiarle con aggiunta di limoni oppure come condimento, preferibilmente soaghetti.
Cuocete gli spaghetti nel modo classico e lasciate finire di cuocere nel brodino delle cozze in modo che assorbano il sugo delle cozze.
spolverate con un po' di prezzemolo fresco prima di servire.
 


3 commenti:

  1. Tesoro, mio marito impazzirebbe..gliele devo fare assolutamente!
    Grazie per aver condiviso questa ricetta!
    :-* dalla zia Consu

    RispondiElimina
  2. Consuelo, la prima volta che passi da Genova ce ne facciamo una padellata ok??? :)

    RispondiElimina
  3. Che bellissima ricetta, dalla foto sembra che il profumo arrivi fino qua!! Complimenti! A presto Manu

    RispondiElimina