venerdì 27 settembre 2013

Spaghetti fritti nidi di rondine con mortadella di Bologna IGP




spasta fritta frittata per picnic

Spaghetti fritti nidi di rondine con mortadella di Bologna IGP

E' una ricetta semplice ed economica ma di grande effetto, buona, gustosa e comoda da preparare e consumare in una bella scampagnata perché la si può gustare anche a temperatura ambiente.

Ingredienti per 20 nidi:

400 g di spaghetti
100 g di mortadella Bologna IGP
2 uova
100 g di formaggio grattugiato
un pizzico di noce moscata
farina q.b. per infarinare i nidi
olio di semi per friggere
sale q.b.

Dunque… cucino gli spaghetti in modo tradizionale fino a cottura ultimata, li lavo con acqua salata e fredda, apro una parentesi: quando “lavo” la pasta perché voglio fermare la cottura io non la lavo mai sotto l’acqua fredda, ma mi preparo una pentola, con l’acqua e sale, la porto ad ebollizione in modo che il sale si sciolga e poi la faccio raffreddare. Questo per evitare l’effetto ‘pasta lavata’ che a me non piace, gli toglie il gusto oltre che il sale…Chiudo parentesi.
Nel frattempo che la pasta si raffredda metto 2 uova in una ciotola e la mortadella di Bologna IGP tagliata a listarelle sottili, il formaggio grattugiato e la noce moscata. 
Una volta raffreddata la pasta, la metto nella ciotola con gli altri ingredienti aggiungendo ancora una piccola presa di sale e con forchetta ed un cucchiaio, cerco di raccogliere la pasta e la mortadelle nella forchetta, poi nella farina, tenendo sempre il nido tra forchetta e cucchiaio e poi lascio che la pasta scivoli nell’olio caldo. 
Faccio cuocere da entrambi  i lati ed il nido è pronto.
La pasta fritta è una buona soluzione anche quando ci avanza della pasta cotta. Senza complicarci le cose ne possiamo fare una frittata unica e poi tagliarla a porzioni

Nessun commento:

Posta un commento