domenica 24 novembre 2013

Grissini al rosmarino con lievito madre


lievito madre grissini rosmarino senza pane fatto in casa migliore ricetta



Grissini al rosmarino con lievito madre

I grissini sono un'ottima alternativa al pane, sgranocchiarli prima di un pasto, abbinarli a salumi, mangiarli caldi caldi con un filo di burro e del buon formaggio... una bontà

Oggi ho deciso di realizzare i grissini aromatizzati al rosmarino, senza esagerare, perché il rischio è che diventino amari.
Sono realizzati col lievito madre, in modo molto veloce e pratico

200 grammi di lievito madre 
100 grammi di farina 0
acqua qb
20 grammi di olio extravergine di oliva
sale
un cucchiaio di polenta

oppure
300 grammi di farina 0
8 grammi di lievito di birra
acqua qb
20 grammi di olio extravergine di oliva
sale
un cucchiaio di polenta

In una ciotola mischiare il lievito madre alla farina e aggiungere poco alla volta l'acqua, poi l'olio ed il sale.
L'impasto dovrà essere ben lavorato,cinque minuti circa ed  il risultato non dovrà essere duro, ma morbido, elastico, facile da lavorare. La versione col lievito di birra è uguale, basta sciogliere il lievito a mezzo bicchiere di acqua, unire alla farina e lavorare con l'aggiunta di olio e acqua.
Una volta ottenuto l'impasto create uno stato di pasta steso, circa un dito di altezza.
Lasciate riposare due orette, tagliate la pasta a listarelle, accendete il forno a 200°
Prendere le listarelle, spargere sopra un po' di polenta. Infornare e in 5 minuti i grissini sono pronti


5 commenti:

  1. Ogni tanto li faccio anch'io, perchè mi piacciono i grissini ma non quelli industriali.
    Non ho però mai usato la polenta per spolverizzarli, mi piace questa idea :)
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova, gli dona una certa croccantezza...Ciao, un abbraccio!

      Elimina
  2. Sono da provare questi meravigliosi grissini...brava mi piacciono tanto i tuoi post!!! Ti seguo con piacere a presto ciao!

    RispondiElimina