giovedì 21 agosto 2014

Come si preparano i ravioli salati al forno ripieni di mortadella e formaggio?

Come si preparano i ravioli salati al forno ripieni di mortadella e formaggio?

Come si preparano i ravioli salati al forno ripieni di mortadella e formaggio?

La preparazione di questo semplice finger food fatto in casa è veloce, economica ed il risultato ultimo è ottimo

Un formaggio svizzero, deciso, corposo e accanto una delicata mortadella di Bologna IGP, un contrasto perfetto, chiudiamo i ravioli con un tenero porro che contrasta ed esalta i sapori.

Ingredienti per 30 ravioli

300 grammi di farina 0
sale
acqua
100 grammi di Mortadella di Bologna IGP
200 grammi di Gruyère
una foglia di porro

In una terrina impastare farina, acqua e sale. Lavorare bene in modo da avere un impasto morbido ed elastico e lasciare riposare almeno mezz'ora.

Stendere la pasta su una spianatoia di legno con la farina alla base in modo che non si attacchi la pasta,  abbastanza sottile.


Fare delle strisce e mettere un pezzo di mortadella ed un pezzo di formaggio Gruyère.

A questo punto mettere uno strato di pasta sopra e togliere l'aria che si forma nei fagottini



Mettere in forno a 180° per 20 minuti circa, quando si gonfiano e prendono colore sono pronti.
Nel frattempo lavare bene una foglia interna di un porro, tagliare a listarelle sottili sottili e sbollentare in acqua salata per un minuto.
Tagliare la foglia sottile e usarla come nastro per il raviolo

2 commenti:

  1. Complimenti veramente golosi poi le tue foto sono sempre stupende.

    RispondiElimina
  2. E poi...ti incuriosisci. Tempo non ce n'è mai abbastanza, siamo tante, e allora aspetti un segnale, uno slancio. Arrivato dal nostro comune periodo no. E' un piacere conoscerti meglio attraverso il blog, quello che scrivi (meraviglioso e profondo il post sui tuoi nonni..), quello che cucini e le foto che fai. Da quello che ho capito sei una donna grintosa, so che hai una figlia ormai grande...mi piaci! Poi se prepari 'sti ravioli alla mortadella....mi hai stesa. Ti abbraccio, tornerò presto...Ale <3

    RispondiElimina