giovedì 23 aprile 2020

Marmellata confettura e composta differenze


Qual è la differenza tra marmellata, confettura e composta di frutta?
Le chiamiamo marmellate ma in realtà ci sono delle differenze:

Confettura: è la gelificazione di una o più tipi di frutta.
Quindi frutta + zucchero= confettura
Inoltre dobbiamo fare distinzione tra confettura e confettura extra: per la confettura usiamo una quantità di polpa di frutta non inferiore a 350 g per un chilo di prodotto finito, mentre per la confettura extra la quantità di frutta deve essere uguale o superiore a 450 grammi di polpa per un chilo di prodotto finito.

La composta, è  più ricca di frutta e ha un tenore zuccherino più basso.
Gli zuccheri utilizzati provengono esclusivamente dalla frutta (fruttosio) con un conseguente minor apporto calorico.

La marmellata è esclusivamente di agrumi.
Quindi zucchero + agrumi= marmellata.

Come si prepara la marmellata di agrumi?
che siano arance, mandarini, limoni, bergamotto...

Ingredienti per la marmellata di agrumi:
2 kg di agrumi ( in questo caso ho usato le arance)
400 g di zucchero

Ho pulito le arance togliendo non solo la buccia esterna ma anche la pellicina bianca in quanto rende la marmellata amara.
Ho messo in un pentolino le arance tagliate a cubetti in modo che rilascino il liquido, ho aggiunto lo zucchero e ho lasciato cuocere a fuoco lento circa 45 minuti.
Ho prestato attenzione in cottura, l'agrume cotto tende a diventare amaro, non deve mai addensarsi troppo.
Ho messo la marmellata cotta ancora bollente in un barattolo, chiuso e capovolto fino a completo raffreddamento. Usando questa tecnica si forma il sottovuoto in automatico.



Come si fa la confettura?
Capita spesso che abbiamo della frutta troppo matura, quale miglior occasione per farne una confettura e poi farcire dei biscotti, delle crostate...
Io uso poco zucchero sempre e sfrutto lo zucchero naturale della frutta.

Come preparare la Confettura di fichi:

un chilo di fichi
300 grammi di zucchero
un limone
50 g di acqua

in un pentolino antiaderente ho messo i fichi lavati (non tolgo la buccia) lo zucchero, la scorza di un limone e il succo, ho aggiunto l'acqua per evitare che caramelli.
Ho lasciato cuocere a fuoco bassissimo e aspettato che si amalgamasse il tutto fino a bollore. La cottura è breve
Sulla confettura di fichi si forma una pellicina più densa, che io non elimino la amalgamo alla confettura.
Una volta pronta e ancora calda l'ho messa in un barattolo a chiusura ermetica. Ho capovolto il barattolo e coperto con uno strofinaccio.
Ho lasciato raffreddare il barattolo capovolto finché non entra in sottovuoto



differenza tra marmellata confettura e composta

Nessun commento:

Posta un commento