venerdì 24 aprile 2020

Ravioli cinesi al vapore: ecco come prepararli



Ravioli cinesi al vapore: ecco come prepararli
Incuriosita da questa famosa ricetta cinese ecco come farli a casa, o meglio, come io li ho fatti.

Ingredienti per il ripieno di 22 ravioli cinesi:

400 g di polpa di carne di maiale
una carota
olio extravergine di oliva
maggiorana
pepe nero
sale

Per la pasta:

250 g di farina 00
120 ml di acqua tiepida
sale

Ho messo la farina in una ciotola e ho aggiunto una presa di sale, ho lavorato aggiungendo l'acqua tiepida.
Ho lavorato la pasta per i ravioli cinesi in modo da ottenere un composto morbido e compatto.
Ho coperto la pasta per i ravioli e nel frattempo ho preparato il ripieno per i ravioli cinesi a modo mio:

Ho messo nel mixer la carne di maiale, il sale, la carota, un po' di maggiorana, il pepe nero e un po' di olio e.v.o. in modo da ottenere un impasto morbido.

Ho steso la pasta e fatto dei cerchi che ho tagliato con il coppapasta.
Riempire la pasta è stato semplice, al centro ho messo il ripieno e poi ho pizzicato i bordi per chiudere il raviolo.
Nel frattempo ho messo sul fuoco la pentola per la cottura al vapore. Ho messo il mio dado vegetale, a bollire, in modo da ottenerne dall'evaporazione un brodo e non sola acqua, con la quale al vapore ho fatto cuocere i ravioli per circa 15 minuti.
Intingolati nella salsa di soia sono buoni davvero.
Questa è la versione dei ravioli cinesi di sola carne, proverò quelli di gamberi



p.s. mancano i piselli, lo so, non li avevo, e, come diceva mia nonna, se non ce l'hai si vede che non ci va...

Nessun commento:

Posta un commento