giovedì 2 aprile 2020

Ravioli di bietole e ricotta con pesto d'aglio

la ricetta dei Ravioli di bietole e ricotta con pesto d'aglio fatto in casa

I ravioli di bietole e ricotta sono una pasta ripiena molto gustosa aiutata dal contrasto del pesto d'aglio, che a differenza di quanto di possa immaginare, risulta molto delicato
Era uno dei piatti che andava per la maggiore quando avevo il ristorante, è un piatto dal sapore antico.
Come si preparano i ravioli di bietole e ricotta? semplice, ci vuole un po' di tempo ma è molto semplice.

Ingredienti per i ravioli di bietole e ricotta:

1 chilo di bietole fresche senza coste 
400 g di ricotta fresca
100 g di parmigiano
1 uovo
noce moscata
pepe nero
sale

Ho pulito le bietole e le ho fatte lessare, strizzate bene e passate in padella per due motivi, far evaporare l'acqua in esubero e salarle, peparle e condirle con un po' di olio extra vergine di oliva.
Ho lasciato che si freddassero per aggiungere la ricotta, un uovo, il parmigiano e la noce moscata. Ho messo questo ripieno in una sac a poche e riposto in frigo.
Ho preparato la pasta per i ravioli.

Ingredienti per la pasta per i ravioli:

300g di farina di semola di grano duro
3 tuorli
100ml di acqua
sale
Ho lavorato la farina aggiungendo il sale, i tuorli e l'acqua fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo che ho tirato bene, sottile.
Ho formato delle strisce di pasta larghe il doppio della grandezza del raviolo. Ho messo il ripieno che avevo per ottenere questo



Ho tagliato con la rotella i ravioli e riposti in frigo.
Ora che ho i  ravioli di bietole e ricotta pronti non mi resta che fare il pesto d'aglio.
Il pesto d'aglio è un pesto molto particolare, può sembrare un'idea di ricetta molto forte al gusto ed invece no, chiaro dipende dall'aglio che si usa e da quanto.

Le mie dosi PER IL PESTO D'AGLIO più o meno sono queste:

2 spicchi di aglio fresco
un panino
latte
un bicchiere di latte
formaggio grattugiato
noce moscata
40 g di pinoli
olio extra vergine di oliva

Ho messo a mollo nel latte fresco la mollica del pane rendendola morbida ma non molle, col mortaio, ma usate serenamente il frullino ho pulito gli spicchi d'aglio levando l'anima, l'ho aggiunto al pane strizzato e lavorato, in ordine ho messo: il formaggio, il sale, la noce moscata, i pinoli e l'olio.
Il pesto d'aglio non deve venire molto 'grasso' di olio ma deve essercene sufficiente ad avere la giusta parte grassa per condire.
Il pesto d'aglio deve essere cremoso grazie all'aiuto dell'olio e del latte, pochissimo, col quale ci si aiuta.
Preparati i ravioli di bietole e ricotta e preparato il pesto d'aglio non resta che cuocere i ravioli ed unirli al pesto che mai andrà saltato in padella!!!


Nessun commento:

Posta un commento