giovedì 16 aprile 2020

Ricetta base per la pizza fatta in casa


La ricetta base per la pizza fatta in casa è molto semplice, garantita e perfetta, ingredienti semplici, farina, lievito, sale, olio extra vergine di oliva, acqua, fanno di questa ricetta la base più conosciuta al mondo.
Al di là di come andremo a condirla, fosse anche solo pomodoro e aglio per farne una semplice pizza marinara, resta la ricetta più usata.
Pronti per conoscere qualche trucco per una base per pizza perfetta?

Con queste dosi si preparano 4 pizze medio grandi

Ingredienti per la base della pizza fatta a casa:

250 g di farina 00
250 g di farina 0 ( io uso solo la zero, preferisco la farina più grezza)
300 ml di acqua
un cubetto di lievito di birra
un cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
una presa abbondante di sale

in una ciotola di plastica sciolgo il cubetto di lievito di birra con un pochino di acqua e aggiungo un cucchiaino di zucchero.
Non appena è ben sciolto metto l'olio extravergine di oliva ed inizio ad aggiungere la farina lavorando il tutto, a metà della farina metto il sale.
3 Accortezze per una perfetta riuscita:
 1) l'acqua a temperatura ambiente, se è troppo fredda blocca la lievitazione se è troppo calda uccide i lieviti

2) mai mettere sale e lievito insieme. Il sale uccide i lieviti se messo in modo diretto

Quindi lavoriamo la farina e l'acqua bene, con calma, fino ad ottenere una palla morbida e liscia.
Io la lavoro almeno dieci minuti, devo riuscire a far incorporare quanta più aria è possibile e rendere l'impasto morbido.
A questo punto copro la palla di pasta con un canovaccio pulito e lascio riposare almeno due ore.

3) Presto attenzione a non lasciare mai la mia palla di pasta a lievitare in un posto freddo o dove c'è corrente d'aria.
Mia nonna mi ricordo che la copriva con una coperta ed effettivamente otteneva una lievitazione perfetta.
Passate le due ore lavoro nuovamente l'impasto, senza aggiungere nulla, per qualche minuto e rimetto a riposo l'impasto della pizza.
Dopo due ore circa ho il triplo del volume della pasta per la pizza iniziale che andrò a spianare con un mattarello e farcirò come preferisco...



La foto è orribile, perché in genere noi facciamo la pizza fatta in casa a cena, ma la pizza è sempre buonissima.
Io la preparo in tanti modi, pizza margherita, gorgonzola e cipolla, marinara, cipolla e mozzarella....
Una volta farcita, forno elettrico a 220° per 15 minuti

Nessun commento:

Posta un commento